Laus Kinetic | Centro di rieducazione motoria

piegamenti sulle braccia: 5 errori da evitare

Vota questo articolo
(3 Voti)

 

Il push up, o più comunemente piegamento sulle braccia, è sicuramente uno degli esercizi più utilizzati per l'allenare la parte superiore del corpo(nello specifico pettorali,spalle e tricipiti).

Come tutti gli esercizi a corpo libero però, necessita di una tecnica di esecuzione più raffinata in quanto devono necessariamente essere attivati altri muscoli (posturali,stabilizzatori ,CORE ecc...), pena un'errata esecuzione che può portare a lungo andare, a fastidiosi infortuni quali tendiniti, capsuliti soprattutto a carico delle spalle. 

Nel video si può notare (nell'esercizio 1 e 2) un carico abnorme per le spalle causato da un cattivo posizionamento delle mani e dei gomiti durante l'esecuzione.

I successivi tre esempi mostrano invece un errato utilizzo dei muscoli posturali che portano ad un allineamento scorretto dei segmenti corporei (es.3 capo troppo in flessione).

L'esercizio 4 evidenzia una ceduta della zona lombare con inarcamento della schiena per una non corretta tenuta del core, mentre l'esercizio 5 un non corretto allineamento con linea spezzata sempre a livello addominale/lombare.

L'ultima esecuzione è quella corretta: si nota un allineamento dei segmenti corporei e giusto posizionamento delle mani e angolo dei gomiti.

Se sei un amante dei push up spero questo video possa esserti stato d'aiuto, magari per correggerti qualche piccolo errore di esecuzione e prevenire possibili futuri infortuni. Se hai dubbi su come affrontare qualsiasi esercizio, non rischiare, affidati a professionisti del settore!

Davide - Personal Trainer Kinetic Group

 

Contatti

  1. A cosa sei interessato?(*)
    Scegli a cosa sei interessato, grazie.
  2. Nome e Cognome(*)
    Inserisci il tuo Nome e Cognome, grazie.
  3. Telefono(*)
    Inserisci il tuo numero di telefono, grazie.
  4. Email(*)
    Inserisci la tua email, grazie.
  5. Messaggio
    Input non valido
  6. (*)
    Devi accettare il trattamento dei dati personali, grazie.